Scrittura creativa: quali sono le differenze rispetto alla scrittura di contenuti per il web?

Molti sarebbero portati a pensare che la scrittura creativa e lo scrivere per il web sono la stessa cosa, mentre presentano delle differenze importanti:

1. Il contenuto stesso e lo stile

La scrittura creativa è una forma di narrazione d’intrattenimento. Qualcosa che la maggior parte delle persone leggerebbe come passatempo.

La creazione di contenuti per il web, invece, è solitamente una forma di marketing. Il contenuto dell’articolo del blog o della pagina web deve essere preciso, conciso, dritto al punto e persuasivo.

2. Il contesto in cui vengono utilizzate

La maggior parte delle persone considera la scrittura creativa una forma d’arte in cui il focus principale della narrazione è presentare le proprie idee nella maniera più unica ed originale possibile.

Quando si creano contenuti per il web una buona scrittura è senz’altro importantissima, ma spesso è  necessario abbandonare l’aspetto più “estetico” del testo ed optare per un contenuto favorisca meglio la vendita/promozione di un prodotto o servizio.

3. L’utilizzo della SEO

Quando si scrive per il web un fattore fondamentale che influenza la scrittura è l’ottimizzazione per i motori di ricerca. Ciò può significare includere parole chiave, utilizzare link interni ed esterni, tag e categorie ed ottimizzare le immagini.

La scrittura creativa, invece, non è vincolata alle regole della SEO.

4. Il fine ultimo per cui vengono applicate

Riassumendo quanto detto finora, la scrittura creativa intrattiene mentre la scrittura di contenuti vende o promuove.

Insomma, bisogna essere ben più di un semplice intrattenitore per essere in grado di essere un buon marketer.

Imparare a scrivere per il web: quali sono le skill più importanti

Questi sono i punti di partenza essenziali per qualunque content writer o web editor:

  • Conoscere il proprio pubblico. Ovvero quelle che i marketer chiamano “buyer persona”. Se sai chi sono i tuoi lettori, potrai scrivere ciò che vogliono leggere. Scrivi per il tuo pubblico. Non per te stesso, non per la tua azienda, non per il tuo brand.
  • Cercare le parole chiave.
  • Studiare la concorrenza. Quali contenuti di successo stanno condividendo (o hanno condiviso) coloro che operano nel tuo stesso settore?
  • Creare un titolo accattivante. Ora che conosci le parole chiave, i competitor e i lettori, prenditi il ​​tuo tempo e crea un titolo che porti i lettori a leggere il resto. L’importanza del titolo è tutta qui: può invogliare le persone alla lettura oppure avere l’effetto esattamente contrario.

Scrittura creativa online. Non è finita qui

Che ci si occupi di “pura” scrittura creativa o di scrivere contenuti (di marketing) per il web, è necessario possedere queste competenze:

  • Ottima conoscenza della grammatica (sembra scontato, ma in Rete ormai se ne leggono di tutti i colori…)
  • Padronanza di più stili di scrittura
  • Ottime capacità di ricerca
  • Capacità di scrivere rapidamente e in tempi stretti
  • Saper variare il “tone of voice” e l’argomento
  • Conoscenza dell’ambito di cui si scrive
  • Capacità creativa di generare idee

Insomma, un buon content writer sa essere estremamente flessibile.

Articoli

scrivere per il web

Web writer. Le caratteristiche essenziali che lo contraddistinguono

/
Dopo aver illustrato le regole inviolabili da seguire (e le…
web editor

Scrivere per il web: le 5 cose da fare e le 5 cose da non fare

/
Sono da sempre convinta che scrivere per il web preveda una serie…
Come aprire un blog: 11 step per un sito sicuro, performante, SEO-friendly e a norma di legge

Come aprire un blog: 11 step per un sito sicuro, performante, SEO-friendly e a norma di legge

/
Sull'importanza che riveste un blog professionale per la propria…
Parole chiave. 6 tools gratis per utilizzarle al meglio e vivere felici

Parole chiave. 6 tools gratis per utilizzarle al meglio e vivere felici

/
Hai creato un sito internet super veloce, con testi da premio…